Corso VIOLINO BAROCCO (biennio)

Pannello di gestione del corso per l'A.A. 2021/2022

DCPL
DCSL55  
Dipartimento
Strumenti ad Arco e a Corda  
Titoli d'accesso

Diploma accademico di I livello o titolo equivalente; oppure: Diploma dell’ordinamento previgente alla L. 508/99, purché congiunto al possesso del diploma di scuola secondaria di secondo livello.
È ammessa l’immatricolazione "con riserva" se il titolo richiesto sarà conseguito entro l’ultima sessione dell’anno accademico precedente a quello di immatricolazione.
Per gli studenti stranieri (comunitari e non comunitari) è richiesta la conocenza della lingua italiana che verrà accertata tramite apposito test
 
Durata
2 anni  
Ore obbligatorie
368 ore  
Modalità esame di ammissione
A causa dell'emergenza Coronavirus tutti gli esami di ammissione all'a.a. 2021/2022 si svolgeranno nella modalità "a distanza"

PROVA UNICA

Programma d’esame
Esecuzione di due o tre brani con caratteristiche e stili diversi (italiano, francese, tedesco), per violino solo o accompagnato, della durata complessiva di circa 30 minuti.

Modalità di invio registrazione

 
Debiti attribuibili

Per i soli studenti immatricolati al primo anno di un corso di Diploma accademico (triennio o biennio) è previsto il test di accertamento delle competenze di base per alcune specifiche discipline. Il test si svolge successivamente all'immatricolazione, in genere nel mese di ottobre.
Per maggiori informazioni consultare la pagina Accertamento competenze di base
 
Obiettivi formativi

Al conseguimento del titolo i diplomati avranno sviluppato una approfondita conoscenza di stili, prassi e tecniche strumentali/interpretative e della trattatistica ad essi relativa, del repertorio barocco e classico. Avranno sviluppato altresì una buona conoscenza delle tecniche compositive e delle forme, della semiografia musicale e delle caratterizzazioni organologiche degli strumenti di epoca barocca. Al termine del corso di biennio gli studenti avranno acquisito una personalità artistica ed un elevato livello professionale che consentirà loro di interpretare con una cifra distintiva e personale musiche del repertorio barocco e classico, di affrontare autonomamente tematiche estetiche e di interpretazione, e di fornire adeguatamente il proprio apporto con professionalità artistica sia in qualità di solista, sia in gruppi da camera e compagini orchestrali.
 
Sbocchi occupazionali

Il corso apre allo studente la possibilità di realizzarsi professionalmente nei seguenti ambiti:
- Violinista solista
- Violinista in gruppi da camera
- Violinista in formazioni orchestrali
- Violinista in formazioni orchestrali per il teatro musicale
 
Tipologia e modalità prova finale

Lo studente si sibirà in un récital, con un programma tematico a libera scelta, della durata di 40/50 minuti, dimostrando di avere intrapreso una direzione artistica e professionale riconoscibile, tramite l'approfondimento di un determinato repertorio di contenuto artistico qualitativamente riconducibile alla più alta professionalità
 
Crediti prova finale
10  
Scala della media ponderata
110  
Creazione
26/03/2021  
Ultimo aggiornamento
19/04/2021