Docente Burini Luca

Pannello di gestione docente

Orario di ricevimento
Lunedì pomeriggio e Martedì pomeriggio (da concordare con il Docente).  
Creazione
22/07/2018  
Ultimo aggiornamento
17/02/2021  
Curriculum
Il Maestro LUCA BURINI nato a Perugia nel 1960 e milanese di adozione dal 1986, ha iniziato a studiare Pianoforte all’età di sei anni e Organo all’età di undici. Si è diplomato brillantemente al Conservatorio Statale di Musica Francesco Morlacchi con Annarosa Taddei Vio, illustre allieva di Alfred Cortot e Alfredo Casella.

Dopo il Diploma, nel 1979, incontra Carlo Zecchi e, successivamente, Gino Diamanti, che diventano i suoi insegnanti e lo introducono alla carriera internazionale. Ai fini di una sempre più qualificata professionalità, non ha mai interrotto gli studi di Pianoforte ( in particolare sotto la guida del maestro De Rosa ) gli studi di Direzione d’Orchestra e di Direzione di Coro, avvalendosi dell’insegnamento, ancora a tutt’oggi, di altri prestigiosi maestri.
Contestualmente ha studiato Composizione alla scuola dei maestri Roman Vlad, Giuseppe Giuliano e Giorgio Martellini. Ha integrato la sua preparazione dedicandosi anche agli studi medici e agli studi umanistici presso le Facoltà di Medicina e di Lettere e Filosofia dell’Università di Perugia; attualmente è iscritto al corso di Laurea in Scienze della Comunicazione - Comunicazioni Internazionali (Classe di docenza A36 “Filosofia, Psicologia e scienze dell’educazione”).
Innamorato fin da bambino dello Studio, della Conoscenza e della Fede è cresciuto a stretto contatto con i Frati Domenicani vivendo fino a trent’anni con l’Ordine dei Predicatori (Basilica e Convento di San Domenico a Perugia e di Santa Maria sopra Minerva a Roma); da loro ha appreso un amore straordinario per uno studio approfondito, elevato ai più alti livelli di rigore e disciplina.
E’ stato Organista titolare (dal 1977) e Direttore del Coro (dal 1983 al 1989) della Basilica di San Domenico a Perugia.

Membro della Commissione Ministeriale MIUR per i Corsi speciali di aggiornamento degli insegnanti elementari (C.Min. Pubbl. Istruz. 114/95) e Segretario del Comitato Nazionale per la Riforma degli Studi Musicali, è stato docente ai Conservatori di Musica Statali Gioacchino Rossini di Pesaro, Francesco Morlacchi di Perugia e Luigi Cherubini di Firenze (Pianoforte principale); ha tenuto anche Master Class all’ Arizona State University, negli Stati Uniti, sulle musiche del compositore italiano Ottorino Respighi e all’ Università di Stato di Mosca / Botanical Музыкальный зал Apothecary Garden (2017) sulla musica operistica dei compositori italiani Verdi, Bellini e Donizetti.

Nel 1986, a soli 26 anni, è risultato vincitore assoluto, primo classificato, nel Concorso per la nomina a Maestro Collaboratore e Maestro Sostituto al TEATRO alla SCALA di Milano, dove si è esibito anche come pianista solista (nel 1991, al Galà Fracci, la Direzione Artistica lo scelse, unico fra tutti i Maestri Collaboratori interni, per suonare al pianoforte sul palcoscenico musiche di Stravinskij), clavicembalista a pianista in orchestra.
Considerato dalla critica e dalla stampa musicale “ … uno dei migliori accompagnatori in Europa per l’Opera Lirica … ” (Правда), ha collaborato come Maestro Collaboratore e Maestro Sostituto a fianco di prestigiosi Direttori: Gerd Albrecht, Gianandrea Gavazzeni, Klaus Tennstedt, Riccardo Muti, George Prêtre, … , lavorando a molte opere e balletti, fra i quali Idomeneo, Adriana Lecouvreur, Romeo & Juliet, Traviata, Stolze-Scarlatti’s La bisbetica domata, Madama Butterfly, Carmen, Le Nozze di Figaro, Bohéme, Don Giovanni, Hindemith’s The Four Temperaments, DeFalla’s El sombrero de tres picos and Boyce’s Arden Court.

Vincitore nel 1992 di sei cattedre nel Concorso per l’insegnamento di Musica nei Conservatori Statali indetto dal MIUR Ministero dell’Università, Istruzione e Ricerca, Alta Formazione Artistica e Musicale:

• Elementi di Composizione (CODD/02) con assegnazione al Conservatorio di Musica di Fermo (sezione staccata del Conservatorio
“Gioacchino Rossini” di Pesaro, attualmente Conservatorio “Giovan Battista Pergolesi”).

• Pianoforte Principale (DCSL/39) con assegnazione al Conservatorio di Musica “Arcangelo Corelli” di Messina.

• Direzione di Coro e Repertorio Corale per Didattica della Musica (CODD/01) con assegnazione al Conservatorio di Musica “Giuseppe Verdi” di Milano.

• Pedagogia della Musica per Didattica della Musica (CODD/04) con assegnazione al Conservatorio di Musica “Antonio Buzzolla” di Adria.

• Pratica della Lettura Vocale e Pianistica (CODD/05) con assegnazione al Conservatorio di Musica “Francesco Venezze” di Rovigo.

• Storia della Musica per Didattica della Musica (CODD/06) con assegnazione al Conservatorio di Musica di Novara (attualmente, Conservatorio “Guido Cantelli”).

E’ il titolare, dal 1992, della cattedra di “Direzione di Coro e Repertorio Corale” presso il Conservatorio Statale di Musica Giuseppe Verdi di Milano (CODD/01), Istituzione AFAM Alta Formazione Artistica e Musicale del Ministero dell’Università e Ricerca; su incarico della Direzione, è stato anche docente di Direzione di Ensemble Strumentali, Pianoforte Principale, Repertorio Vocale, Studio dello Spartito, Prassi esecutiva e Repertorio Teatrale; da diversi anni è il Presidente delegato delle Commissioni di Laurea in Canto Lirico.

Profondo conoscitore della Danza Classica e Moderna e del Teatro è stato Direttore organizzativo e Direttore Musicale e di Palcoscenico per oltre dieci anni della Compagnia di Danza Teatroballetto Mariotti Perugia, curando, organizzando e realizzando, come responsabile del supporto finanziario, anche una straordinaria tournée di successo in Messico, con il patrocinio ufficiale del Governo Italiano e con l’organizzazione tecnica ausiliare della Rappresentanza Diplomatica dell’Ambasciata Italiana di Città del Messico.
Esperto in Diritti d’Autore, è stato Direttore delle Stagioni Musicali d’Europa, ed ha promosso in contemporanea, su incarico speciale del Presidente Generale, diverse Stagioni concertistiche, con un circuito proprio di sette città italiane (Roma, Firenze, Perugia, Assisi, Ancona, Torino, Merano), curando in prima persona il reperimento dei fondi necessari all’organizzazione, alle Sale, ai Teatri e agli onorari degli concertisti, con il coinvolgimento di enti pubblici e di sponsor privati; le Stagioni non hanno mai avuto deficit e sono sempre state realizzate completamente, ottenendo e favorendo così l’auspicata diffusione, soprattutto tra i giovani, dello sviluppo e della crescita culturale in ambito musicale e artistico.

Nel 1999 a Milano ha fondato il Coro e Orchestra San Matteo, formato da 42 cantanti professionisti e da 18 strumentisti diplomati di Conservatorio, del quale è Direttore.

Per le emittenti RADIO VATICANA, RAI, K.T.V. e C.B.C Television ha effettuato numerose registrazioni; Direttore d’orchestra ospite, ha diretto l’Orchestra Sinfonica Nazionale HRTV della Radiotelevisione Jugoslava con cui ha recentemente registrato “Musiche per gli Eroi”, repertorio “per i grandi Avvenimenti e per le Celebrazioni eroiche ©” tratto da Beethoven, Saint-Saens, Brenta, Hornemann, Edgar, Glière.

Ulteriore titolo il riconoscimento, dal 1989, del Patrocinio Ufficiale del Governo Italiano (Ministero del Turismo e dello Spettacolo) e successiva- mente della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per concerti all’ Estero, rappresentante ufficiale della Musica italiana.
Tournée di grande soddisfazione in Europa e oltre il continente (Stati Uniti, Messico, Francia, Argentina, Egitto, Norvegia, Danimarca, Svezia, Finlandia, Spagna, Portogallo e Isole Azzorre, Grecia, Corea del Sud, Cipro, Russia, Svizzera, Tunisia, Marocco, Malta, Gran Bretagna, Canada) per una fede musicale “oltre i confini”.

Conoscenza lingue straniere:
Inglese, parlato e scritto, ottimo.
Spagnolo, parlato e scritto, buono.
Francese, parlato, buono.
Italiano, madrelingua

Pubblicazioni Musicali:
Per la Casa Editrice Musicale Mediacom - Milano ha realizzato le basi musicali in Midi Files ( orchestra minus one/voice ) delle Opere:
• Aida di Giuseppe Verdi
• Traviata di Giuseppe Verdi
• Carmen di Georges Bizet
• Madama Butterfly di Giacomo Puccini
• Turandot di Giacomo Puccini
per la Collana “Lirica PC Play”.
Pubblicazioni e Traduzioni in lingue estere:
Pubblicato dalle Edizioni Ergoset - Milano ha tradotto dall’italiano all’inglese il volume di Giulio Confalonieri dal titolo "Come si ascolta la Musica".

Dopo le esperienze dal 2007 al 2012 del Puccini Chamber Ensemble Milano e dell’Orchestra Ensemble Umberto Giordano, di cui è stato Fondatore, Direttore musicale e Pianista, la sua attività professionale lo ha visto fondatore recentemente di un Orchestra di grande prestigio:
“I SOLISTI ™ Eccellenze Italiane”
ensemble di altissimo profilo artistico (32 “prime parti” provenienti dalle Orchestre della RAI-Radiotelevisione Italiana, dell’Orchestra Verdi di Milano, del Teatro Regio di Torino, del Teatro La Fenice di Venezia, del Teatro Massimo di Palermo, dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma, del Teatro Regio di Parma, del Teatro alla Scala di Milano e docenti nei diversi Conservatori Statali di Musica italiani), di cui è il Maestro Concertatore e Direttore.

Non appena terminerà il grave lockdown legato alla pandemia mondiale del Coronavirus/Covid-19, che ha chiuso e bloccato l’attività di Teatri, Sale Musicali e Concerti, il Maestro Burini riprenderà la preparazione, le prove e i concerti del suo penultimo grande progetto, quasi una sfida alle difficoltà in nome dell’Arte e della Musica: il 300 Professors Chorale ®, un coro professionale formato da trecento docenti di musica delle Scuole Secondarie Statali Italiane, tutti diplomati di Conservatorio, del quale è Direttore e Fondatore.
In queste settimane Il Maestro Burini sta lavorando al progetto editoriale per la trascrizione dall’audio delle musiche di Ezio Bosso, giovane compositore e direttore d’orchestra prematuramente e recentemente scomparso per una grave malattia, che prevede la stampa di tutte le sue composizioni per piano solo.