Insegnamento "Lettura della partitura I [Triennio - Comp. / Comp. Mus. Apl. imm]"

Pannello di gestione dell'insegnamento per l'A.A. 2019/2020

Nome inglese
Score reading I  
Descrizione
PRECEDENZE FORMATIVE RICHIESTE: Per accedere alla I annualità occorre essere in possesso del Compimento medio di Lettura della partitura (tradizionale o sperimentale) oppure sostenere la seguente prova di ammissione: 1. Esecuzione di un Preludio e Fuga scelto dal Candidato dal “Clavicembalo ben temperato” di J. S. Bach; 2. lettura al pianoforte di una composizione polifonica rinascimentale a quattro parti stesa nelle chiavi di soprano, contralto, tenore e basso oppure, a scelta del Candidato, di un semplice brano di quartetto d’archi del ‘700; 3. lettura al pianoforte di un’Aria antica, accennando con la voce la parte del canto. Se tale prova sarà valutata come insufficiente, verrà stabilito un numero di ore di lezione aggiuntive di LdP che il Candidato dovrà frequentare.  
Codice
COTP/02  
Area FIT
 
Ore
24  
Frequenza minima
80%  
Frequenza minima (debito)
80%  
Obiettivi formativi
Al termine del Corso gli studenti devono aver acquisito competenze tecniche e culturali tali da consentire loro la lettura e la riduzione al pianoforte di partiture applicate a immagini.  
Programma d'esame
Illustrazione orale, corredata da esemplificazioni al pianoforte, di un’analisi che illustri i temi compositivi e gli aspetti tecnici e formali legati:
1) a brani della tradizione classico-romantico-novecentesca utilizzati in pellicole cinematografiche; 2) alla scrittura di colonne sonore per film composte da autori italiani e stranieri dagli anni 50 in poi, a scelta del Candidato.
Il candidato svolgerà l’esame su due brani: a) un brano a sua scelta della tradizione classico-romantico-novecentesca, tra quelli utilizzati in una pellicola cinematografica; b) una sezione (che può essere composta da più brani) tratta da una colonna sonora originale, mostrando l’applicazione della scrittura orchestrale sulle corrispondenti immagini dei film, avvalendosi per ciò o della LIM (Lavagna Interattiva Multimediale) o, a sua scelta, di altro strumento atto a riprodurre le immagini, e spiegando la scelta dei temi musicali e dell’orchestrazione come commento delle immagini corrispondenti. L’organico della colonna sonora scelta può prevedere anche piccole formazioni. Il candidato dovrà eseguire al pianoforte interamente ogni brano, a sua scelta all’inizio o alla fine dell’esame.
La Commissione d’esame esprime la valutazione in trentesimi, considerando l’insieme degli interventi orali e pianistici. La durata di tali interventi è stabilita in cinquanta minuti circa.
 
Competenze in uscita
Capacità di utilizzare ai fini dell’analisi e della composizione conoscenze e abilità relative alla lettura al pianoforte di partiture applicate a immagini.  
Iterabile
No  
Idoneità
No  
Livello
Triennio  
Collettivo/individuale
Individuale  
Debiti
No  
Mutuabile
Sì  
Accumulo ore
No  
Attivo
Sì  
Creazione
20/03/2019  
Ultimo aggiornamento
12/11/2019  

Crediti assegnati per tipologia

Tipologia A 0 Crediti
Tipologia B 4 Crediti
Tipologia C 0 Crediti
Tipologia D 0 Crediti
Tipologia E 0 Crediti
Tipologia F 0 Crediti