Insegnamento "Sistemi e linguaggi di programmazione per l’audio e le applicazioni musicali [Triennio- Mus. El / Tecnico del suono]"

Pannello di gestione dell'insegnamento per l'A.A. 2019/2020

Nome inglese
Systems and programming languages for audio and musical applications  
Codice
COME/05  
Area FIT
 
Ore
27  
Frequenza minima
80%  
Frequenza minima (debito)
80%  
Obiettivi formativi
Fornire una visione d’insieme delle problematiche relative alla progettazione, alla
realizzazione di ambienti esecutivi e all’esecuzione di musiche miste. Acquisire
elementi di stile di programmazione proprio all’ambiente di sviluppo grafico
MaxMSP e fornire le tecniche di base per l’elaborazione del suono dal vivo.  
Programma del corso
Sintassi di Max: Numeri ed espressioni. Messaggi e liste. Subpatch e abstraction.
Flussi condizionali ed iterazioni. Controllo remoto, interazioni e GUI.
Sintassi di MSP: Oggetti e flussi audio. Generatori di segnali e filtri. Inviluppi e
segnali di controllo. Routing audio e panning multicanale.
Gestione del MIDI e problema del mapping dei parametri. Gestione della polifonia.
Gestione del tempo, automazioni e tecniche di gestione di dati e partiture.
Acquisizione e riproduzione del suono. Gestione di file audio e cue list.
Elaborazione della dinamica: riscalamento, espansione e compressione, soglia, envelope following.
Elaborazione dell’altezza: trasposizione tonale, spettrale e glissandi, pitch tracking.
Elaborazione del tempo: linee di ritardo, eco, accumulazione, time stretching
Elaborazione del timbro: Filtraggio, traslazione spettrale, convoluzione e tecniche di elaborazione nel dominio spettrale.
Per accedere al corso sono richiesti le seguenti precedenze formative:
- Acustica musicale.
- Campionamento, sintesi ed elaborazione digitale del suono.  
Programma d'esame
L’esame comprende due parti:
- Una prova pratica di programmazione di tre ore su traccia data. (75%)
- La documentazione completa dei lavori ed esercizi svolti durante il corso.
(25%)  
Competenze in uscita
Conoscenza approfondita della sintassi e dei principi di MaxMSP.
Conoscenza delle principali tecniche di elaborazione del suono per il Live
Electronics.
Abilità nell’analisi di problemi musicali in ambito live e nelle loro strategie risolutivi.
Capacità di progettazione e realizzazione in autonomia di ambienti esecutivi per
musiche miste.  
Bibliografia
- CIPRIANI A., GIRI M., Musica Elettronica e Sound Design, volumi 1 e 2,
ConTempoNet s.a.s., Roma, 2013.
- ELSEA, Peter.The Art and Technique of Electroacoustic Music. AR Editions,
Inc., 2013.
- ROADS C., The computer music tutorial, MIT Press, Cambridge Mass., 1996.
- ROWE R., Interactive Music Systems : Machine Listening and Composing. (MIT Press, 1993).
- WINKLER T., Composing Interactive Music : Techniques and Ideas Using Max. (MIT Press, 2001).
- Manuali di Max/MSP
- Articoli vari e dispense del corso.  
Sitografia
- https://cycling74.com/  
Iterabile
No  
Idoneità
No  
Livello
Triennio  
Collettivo/individuale
Gruppo  
Debiti
No  
Mutuabile
Sì  
Accumulo ore
No  
Attivo
Sì  
Creazione
20/03/2019  
Ultimo aggiornamento
13/11/2019  

Crediti assegnati per tipologia

Tipologia A 0 Crediti
Tipologia B 9 Crediti
Tipologia C 0 Crediti
Tipologia D 9 Crediti
Tipologia E 0 Crediti
Tipologia F 0 Crediti