Insegnamento "Tecniche di elaborazione per la poesia per musica [Biennio - MVDC]"

Pannello di gestione dell'insegnamento per l'A.A. 2019/2020

Nome inglese
Processing techniques of poetry for music  
Descrizione
Precedenze formative richieste Superamento dell’esame finale di uno dei seguenti corsi presenti nei percorsi di I livello: a) Drammaturgia musicale (Direzione d’orchestra) b) Forme della poesia per musica (Canto - Direzione di coro – Musica vocale da camera) c) Letteratura e testi per musica (Composizione) d) Storia del teatro musicale (Pianoforte M° collaboratore) e) Altri corsi accademici di analogo contenuto e valore formativo. È richiesta altresì un’ottima conoscenza della lingua italiana: per le opere letterarie di riferimento (anche per quelle straniere, che saranno lette in traduzione) e per la stesura dei lavori volta per volta richiesti. Note e osservazioni Il corso è aperto a tutti gli studenti iscritti ai corsi di II livello purché in possesso di una solida conoscenza della lingua italiana. Se interessati contattare il docente all’indirizzo antonio.polignano@consmilano.it  
Codice
CODM/07  
Area FIT
 
Ore
24  
Frequenza minima
80%  
Frequenza minima (debito)
80%  
Obiettivi formativi
Capacità di leggere e analizzare un’opera letteraria o drammatica ai fini della possibile riduzione
a forma drammatica in stile, dichiarando preventivamente un modello di riferimento ravvisabile
in un autore o in un’epoca determinata, ovvero contemporanea. Tale riduzione dovrà
comportare la definizione puntuale (senza necessariamente ricorrere alla vera e propria stesura
dei versi) delle eventuali, scene e/o quadri, e/o atti, ove necessari. Nel caso di opere
contemporanee, il candidato dovrà giustificare le scelte drammaturgiche operate e illustrare
un’eventuale realizzazione scenico-musicale.
Il programma di quest’anno verte sulla lettura di due opere letterarie:
The Bride of Lammermoor di Walter Scott
Scène de vie de Bohème di Henri Murger  
Programma d'esame
L’esame consiste in una discussione sui progetti drammaturgici elaborati durante il corso, alla luce
anche delle nozioni di drammaturgia fornite dal docente. Completa l’esame la valutazione di un
lavoro elaborato su soggetto di libera scelta, anche di libera invenzione, a cura del candidato.  
Competenze in uscita
Capacità di riuscire a elaborare in assoluta autonomia un pensiero creativo partendo dalla
lettura e dallo stimolo di opere letterarie o drammatiche del passato o contemporanee.
Capacità di stendere una “tela” definita in tutti i particolari e potenzialmente utilizzabile come
traccia per la stesura di un vero proprio testo drammatico, atto alla rappresentazione.  
Bibliografia
Testi indicati dal docente a cura dell’allievo.
Materiale didattico digitale fornito dal docente.  
Iterabile
No  
Idoneità
No  
Livello
Biennio  
Collettivo/individuale
Collettiva  
Debiti
No  
Mutuabile
Sì  
Accumulo ore
No  
Attivo
Sì  
Creazione
20/03/2019  
Ultimo aggiornamento
08/11/2019  

Crediti assegnati per tipologia

Tipologia A 0 Crediti
Tipologia B 4 Crediti
Tipologia C 0 Crediti
Tipologia D 4 Crediti
Tipologia E 0 Crediti
Tipologia F 0 Crediti