Insegnamento "Lettura della partitura I [Triennio]"

Pannello di gestione dell'insegnamento per l'A.A. 2019/2020

Nome inglese
Score reading I  
Descrizione
Precedenze formative richieste Per accedere alla I annualità occorre essere in possesso del Compimento medio di Lettura della partitura (tradizionale o sperimentale) oppure sostenere al pianoforte la seguente prova di ammissione: 1. Esecuzione, a scelta del Candidato, di un Preludio e fuga del “Clavicembalo ben temperato” di J. S. Bach, oppure di una Sinfonia (Invenzione a 3 voci) di J. S. Bach; 2. Lettura a prima vista di una composizione polifonica rinascimentale a quattro parti stesa nelle chiavi di soprano, contralto, tenore e basso oppure, a scelta del Candidato, lettura a prima vista di un semplice brano di quartetto d’archi del ‘700. Se tale prova sarà valutata come insufficiente, sarà stabilito un numero di ore di lezione aggiuntive di LdP che il Candidato dovrà frequentare.  
Codice
COTP/02  
Area FIT
 
Ore
27  
Frequenza minima
80%  
Frequenza minima (debito)
80%  
Obiettivi formativi
Al termine del Corso gli studenti devono aver acquisito competenze tecniche e culturali tali da consentire loro la lettura, la riduzione al pianoforte e l’analisi stilistica, tecnica e di strumentazione di partiture anche per soli fiati e bandistiche.  
Programma del corso
Apprendimento e applicazione pratica delle tecniche di riduzione di partiture al pianoforte su un campione significativo del repertorio sinfonico, operistico, per gruppi di strumenti a fiato con traspositori e anche bandistico. Studio pratico e analitico delle partiture scelte per l’esame.  
Programma d'esame
1) Verifica al pianoforte su un gruppo di quattro partiture - di cui almeno due per ensemble di strumenti a fiato con strumenti traspositori - scelte dal candidato tra quelle studiate durante il corso. Illustrazione orale concernente differenze o affinità stilistiche, tecniche e di orchestrazione.
2) Lettura a prima vista di un brano per ensemble di strumenti a fiato con non più di due strumenti traspositori.

La Commissione d’esame esprime la valutazione in trentesimi, considerando l’insieme degli interventi pianistici e orali. La durata dell’esame è stabilita in cinquanta minuti circa.
 
Competenze in uscita
Capacità di utilizzare, ai fini della composizione e trascrizione per insiemi di fiati e della direzione, conoscenze e abilità relative alla lettura e riduzione al pianoforte delle relative partiture.  
Bibliografia
Sarà consigliata a ciascuno studente sulla base del programma concordato.  
Iterabile
No  
Idoneità
No  
Livello
Triennio  
Collettivo/individuale
Individuale  
Debiti
No  
Mutuabile
Sì  
Accumulo ore
No  
Attivo
Sì  
Creazione
20/03/2019  
Ultimo aggiornamento
07/01/2020  

Crediti assegnati per tipologia

Tipologia A 6 Crediti
Tipologia B 0 Crediti
Tipologia C 0 Crediti
Tipologia D 0 Crediti
Tipologia E 0 Crediti
Tipologia F 0 Crediti