Insegnamento "Prassi esecutive e repertori - Pianoforte III [Triennio]"

Pannello di gestione dell'insegnamento per l'A.A. 2018/2019

Nome inglese
Performance practices and repertoires - Piano III  
Codice
CODI/21  
Area FIT
 
Ore
27  
Frequenza minima
80%  
Frequenza minima (debito)
80%  
Programma d'esame

Esecuzione di un programma della durata minima di 50 minuti comprendente composizioni scelte
da ciascuno dei seguenti gruppi:
1. Uno Studio da concerto scelto dal candidato fra:
Mendelssohn: Studi op. 104b, Chopin: Studi op.10, op.25, Studi op. postuma (tutti e tre),
Liszt: Studi trascendentali, Grandi Studi da Paganini, Due Studi da Concerto, Tre Studi da Concerto, Ab Irato,
Alkan: Studi nei toni maggiori op. 35, Studi nei toni minori op. 39, Saltarello op. 23, Studi di bravura op. 12 e op. 16, Studio op. 27 “Le chemin de fer”,
Skrjabin: Studi op. 8, op. 42,Rachmaninov: Etudes-tableaux op. 33, op. 39,
Moszkowski: 15 Studi di virtuosità “Per aspera”op.72, Studi per la mano sinistra sola op. 92,Bartók: 3 Studi op.18,Prokofiev: Studi op. 2,Stravinski: 4 Studi op. 7,Saint-Saëns: Studi op. 52, op.111,Debussy: Studi,Szymanowski: Studi op.4,Ligeti: Studi (Libro I, II, III)

2. Una Sonata di Beethoven (sono escluse le Sonate op. 49 n. 1 e 2 e l'op. 79)

3. Una o più composizioni di Schumann o di Brahms

4. Una o più composizioni – scritte prima del 1950 – di autori appartenenti ad una delle seguenti aree culturali:
• francese e svizzera (Bizet, Debussy, Ravel, Saint-Saëns, Franck, Fauré, Poulenc, Milhaud,Roussel, Chabrier, Pierné, Dukas, D’Indy, Satie, Martin, Auric, Chausson, Honegger,Ibert, Marescotti, de Séverac)
• russa (Glinka, Rubinstein, Mussorgskij, Balakirev, Ciaikovskj, Rimskij Korsakov, Glière,Glazunov, Borodin, M.Levitzki, Liadov, Liapunov, Scriabin, Prokofiev, Rachmaninov,Stravinskij, Shostakovich, Medtner, Kabalevsky, Khatchaturian, Miaskovsky,Tcherepnin)
• spagnola e latino-americana (Granados, Albeniz, De Falla, Turina, Mompou, Ginastera,Villa –Lobos, Chávez, Rodrigo, Lacerda)
• scandinava (Kuhlau, Gade, Grieg, Sinding, Nielsen, Sibelius, Palmgreen, Stenhammar)
• cecoslovacca e boema (Tomáschek, Woržischek Smetana, Dvorak, Janáček, Martinu,Hába, Novák, Schulhoff)
• austro-tedesca (Wagner, Reger, Strauss, Reubke, Schoenberg, Berg, Webern, Apostel,Hindemith, Krenek, Zemlinsky)
• ungherese-rumena (Bartók, Enescu, Kodály, Dohnányi)
• polacca (Tausig, Schultz-Evler, Friedman, Rosenthal, Godowskij, Moszkowski,Paderewski, Szimanowski, Moniuszko, Lutoslawski, Scharwenka, Tansman)
• anglo-americana (Britten, Gottschalk, Gershwin, MacDowell, Griffes, Ruggles, Ives,Cowell, Copland, Ornstein, Antheil, Barber, Powell, Vaughan Williams, Joplin)
• italiana (Cherubini, Rossini, Respighi, Busoni, Casella, Sgambati, Martucci, Petrassi,Dallapiccola, Pizzetti, Ghedini, G.F. Malipiero, Margola, Pick-Mangiagalli, Castelnuovo-Tedesco)
• balcanica (Livadic, Mitropoulos, Pejacevic, Slavenski, P. Vladigerov)

5. Una o più composizioni – scritte dal 1950 compreso in poi – di autori appartenenti ad una delle seguenti aree culturali:
• francese (Messiaen, Jolivet, Ohana, Dutilleux, Boulez, Dufourt, Dusapin, Sancan,Françaix, Castérède)
• estone e ungherese (Pärt, Ligeti, Kurtág, Takács)
• austriaca e tedesca (Lachenmann, Gulda, Stockhausen, Henze, Rihm, Kagel)
• anglo-americana (Sorabji, G. Benjamin, Maxwell Davies, Cage, Feldman, Carter,Cardew, Corea, Crumb, Rzewski, Babbitt, Adams, Bernstein, Ferneyhough, Morton,Gould, Tippett, L. Kirchner)
• spagnola e latino-americana (Guastavino, Piazzolla, De Pablo)
• italiana (Maderna, Scelsi, Bussotti, Nono, Sciarrino, Castaldi, Berio, Clementi, Donatoni,Castiglioni, Bettinelli, Corghi)
• russa (Scedrin, Mossolov, Denisov, Schnittke, Gubaidulina, Kapustin, Utvolskaja,Silvestrov)
• cinese-giapponese (Takemitsu, Tan Dun, Yun, Nagatomi, Dao, Hosokawa, Matsudaira,Yoritsune, Matsudaira Yoriaki, Mayuzumi)
• balcanica (Kazandjiev, Kunc, Papandopulo, Skalkottas, Xenakis)

N.B. Si possono scegliere anche opere nelle trascrizioni di Liszt, Tausig, Busoni, Rachmaninov,Godowsky.

Si possono proporre anche le parafrasi sui Valzer di Strauss.
L’autore dello Studio scelto dovrà essere diverso da quelli degli Studi eseguiti negli esami di Prassi esecutive e repertori 1 e 2.

Per i punti 4 e 5 possono essere proposti anche altri autori appartenenti alle medesime aree culturali; il candidato dovrà scegliere compositori appartenenti ad aree culturali differenti da quelle prescelte negli stessi gruppi dei programmi d’esame di Prassi esecutive e repertori 1 e 2.

All’atto di presentazione del programma, lo studente dovrà allegare l’elenco delle composizioni già eseguite nei precedenti esami.

Tutte le composizioni dai punti n.3 al n.5 dovranno essere di livello adeguato  
Iterabile
No  
Idoneità
No  
Livello
Triennio  
Collettivo/individuale
Individuale  
Debiti
No  
Mutuabile
Sì  
Accumulo ore
No  
Attivo
Sì  
Creazione
28/10/2018  
Ultimo aggiornamento
12/03/2019  

Crediti assegnati per tipologia

Tipologia A 0 Crediti
Tipologia B 18 Crediti
Tipologia C 0 Crediti
Tipologia D 0 Crediti
Tipologia E 0 Crediti
Tipologia F 0 Crediti