Offerta Formativa per il corso di MAESTRO COLLABORATORE (biennio)

Pannello di controllo per il piano di studi consigliato

DCPL
DCSL31  
Dipartimento
Strumenti a Tastiera e Percussioni  
Titoli d'accesso

• diploma accademico di primo livello,
• diploma di laurea,
• diploma di Conservatorio dell'ordinamento previgente congiunto a un diploma di scuola secondaria superiore.

Possono essere altresì ammessi studenti in possesso di altro titolo di studio equivalente conseguito all'estero e riconosciuto idoneo. I predetti titoli debbono essere coerenti con il corso prescelto.

II riconoscimento dell'idoneità dei titoli di studio conseguiti all'estero ai soli fini dell'ammissione al corso è deliberata dall'istituzione, nel rispetto delle norme, delle direttive dell'Unione europea e degli accordi internazionali vigenti.
È ammessa l’immatricolazione con riserva se il titolo richiesto sarà conseguito entro l’ultima sessione dell’anno accademico precedente a quello di immatricolazione.
 
Durata
2 anni  
Modalità esame di ammissione

1. Esecuzione di una parte, scelta seduta stante dalla commissione, di un programma pianistico presentato dal candidato della durata minima di 30 min.
2. Lettura estemporanea di due brani, uno per pianoforte solo e uno per canto e pianoforte accennando vocalmente le parti cantate.
3. Esecuzione di un’aria d’opera, scelta dal candidato, la cui parte vocale può essere realizzata da un cantante o accennata dal candidato, il quale dovrà inoltre dimostrare di saper inquadrare dal punto di vista vocale, strumentale e storico-estetico il brano scelto.

 
Debiti attribuibili

I candidati ammessi ed immatricolati ai corsi di diploma accademico di II livello (bienni) - che non abbiano conseguito un diploma accademico di I livello (nel corso corrispondente a quello al quale sono stati ammessi), o che non siano in possesso delle corrispondenti Licenze del previgente ordinamento dovranno sostenere le prove di accertamento delle competenze di base obbligatorie in:
- Teoria, ritmica e percezione musicale
- Teoria dell’armonia e analisi
- Storia della musica
- Poesia per musica e drammaturgia musicale

I candidati che hanno conseguito un diploma accademico di I livello in materie non corrispondenti saranno esonerati dalle prove di accertamento nelle discipline di cui hanno già certificazioni sufficienti.

 
Obiettivi formativi

Competenze avanzate in abilità esecutive al pianoforte orientate alla pratica di repertori non solistici legati alla vocalità teatrale, cameristica e corale attraverso un approfondimento specifico di composizioni di generi ed epoche diverse (composizioni destinate al teatro, composizioni sinfonico-corali, cameristiche e sacre).
 
Sbocchi occupazionali

Maestro collaboratore e pianista di sala in teatro per il repertorio lirico, corale e strumentale nonché Maestro preparatore (Korrepetitor - Vocal coach) di ensemble vocali e di solisti nel repertorio lirico e cameristico.
 
Tipologia e modalità prova finale

1. Esecuzione-concertazione al pianoforte di un programma di circa 60 minuti a scelta tra le seguenti opzioni:a) Un’opera teatrale o una composizione sinfonico-corale sacra o profana non eseguita in precedenti esami;b) Selezione di brani da concorso;c) Un programma tematico a libera scelta.
2. Discussione inerente al programma presentato.
 
Crediti prova finale
10  
Scala della media ponderata
110  

1° anno

Crediti previsti: 60/60 Crediti acquisiti: 0/60

2° anno

Crediti previsti: 60/60 Crediti acquisiti: 0/60