Offerta Formativa per il corso di FORTEPIANO (Biennio)

Pannello di controllo per il piano di studi consigliato

DCPL
DCSL99  
Dipartimento
Strumenti a Tastiera e Percussioni  
Titoli d'accesso

• diploma accademico di primo livello,
• diploma di laurea,
• diploma di Conservatorio dell'ordinamento previgente congiunto a un diploma di scuola secondaria superiore.

Possono essere altresì ammessi studenti in possesso di altro titolo di studio equivalente conseguito all'estero e riconosciuto idoneo. I predetti titoli debbono essere coerenti con il corso prescelto.

II riconoscimento dell'idoneità dei titoli di studio conseguiti all'estero ai soli fini dell'ammissione al corso è deliberata dall'istituzione, nel rispetto delle norme, delle direttive dell'Unione europea e degli accordi internazionali vigenti.
È ammessa l’immatricolazione con riserva se il titolo richiesto sarà conseguito entro l’ultima sessione dell’anno accademico precedente a quello di immatricolazione.
 
Durata
2 anni  
Modalità esame di ammissione

Il candidato dovrà eseguire, su uno strumento a tastiera storico (a scelta tra: Clavicordo,Clavicembalo e Fortepiano), un programma della durata complessiva di 30 minuti appropriato, per periodo e caratteristiche stilistiche.
Altresì è previsto un breve colloquio di approfondimento storico e stilistico sul programma eseguito e un colloquio motivazionale e orientativo, con esame del curriculum del candidato

 
Debiti attribuibili

I candidati ammessi ed immatricolati ai corsi di diploma accademico di II livello (bienni) - che non abbiano conseguito un diploma accademico di I livello (nel corso corrispondente a quello al quale sono stati ammessi), o che non siano in possesso delle corrispondenti Licenze del previgente ordinamento dovranno sostenere le prove di accertamento delle competenze di base obbligatorie in:
- Teoria, ritmica e percezione musicale
- Teoria dell’armonia e analisi
- Storia della musica

I candidati che hanno conseguito un diploma accademico di I livello in materie non corrispondenti saranno esonerati dalle prove di accertamento nelle discipline di cui hanno già certificazioni sufficienti.
 
Obiettivi formativi

Al termine del Biennio di secondo livello di Fortepiano lo studente dovrà aver acquisito una approfondita comprensione della relazione fra studi teorico/musicologici e una specifica pratica strumentale, finalizzata allo sviluppo della propria personalità artistica.
Dovrà aver raggiunto elevate competenze tecniche e avanzate abilità esecutive – riguardanti specificamente il fortepiano insieme a una adeguata conoscenza delle altre tastiere storiche –, essere in grado di muoversi con facilità attraverso una ampia gamma di stili diversi, aver sviluppato una elevata competenza specialistica e una preparazione professionale tale da consentire lo svolgimento di attività concertistica solistica o d’insieme. Avrà completato inoltre una preparazione comprendente sia l’ampio repertorio legato all’epoca di transizione tra clavicembalo e fortepiano che quello, più specificamente dedicato al fortepiano, delle epoche pre‐classica, classica e pre-romantica. Avrà altresì acquisito una preparazione utile all’accompagnamento al fortepiano di brani vocali dei primi decenni del sec. XIX come pure alla realizzazione del basso continuo nel coevo ambito operistico.
Dovrà aver compiuto scelte professionali riconoscibili anche attraverso l’approfondimento di un particolare repertorio sia solistico che cameristico, guidato da solide basi storico/musicologiche riguardanti gli ambiti organologico e stilistico, nonché quelli della trattatistica e delle prassi esecutive del periodo tardobarocco, preclassico, classico e preromantico.
È atteso infine, come risultato di un ciclo di studi avanzato, che lo studente abbia sviluppato quelle capacità di apprendimento che gli consentano di continuare a studiare per lo più in modo auto-diretto o autonomo.
 
Sbocchi occupazionali

Strumentista solista
Strumentista (in gruppi da camera e orchestrali
Maestro preparatore e ripetitore per cantanti nel repertorio vocale pre-classico, classico e pre-romantico
Insegnamento
 
Tipologia e modalità prova finale

Esecuzione di un programma da concerto, della durata massima di 60 minuti, che evidenzi la scelta mirata effettuata dallo studente. E’ richiesto l’inserimento di almeno un brano di musica da camera.
 
Crediti prova finale
10  
Scala della media ponderata
110  

1° anno

Crediti previsti: 60/60 Crediti acquisiti: 0/60

2° anno

Crediti previsti: 60/60 Crediti acquisiti: 0/60