Offerta Formativa per il corso di CHITARRA (biennio)

Pannello di controllo per il piano di studi consigliato

DCPL
DCSL09  
Dipartimento
Strumenti ad Arco e a Corda  
Titoli d'accesso

• diploma accademico di primo livello,
• diploma di laurea,
• diploma di Conservatorio dell'ordinamento previgente congiunto a un diploma di scuola secondaria superiore.

Possono essere altresì ammessi studenti in possesso di altro titolo di studio equivalente conseguito all'estero e riconosciuto idoneo. I predetti titoli debbono essere coerenti con il corso prescelto.

II riconoscimento dell'idoneità dei titoli di studio conseguiti all'estero ai soli fini dell'ammissione al corso è deliberata dall'istituzione, nel rispetto delle norme, delle direttive dell'Unione europea e degli accordi internazionali vigenti.
È ammessa l’immatricolazione con riserva se il titolo richiesto sarà conseguito entro l’ultima sessione dell’anno accademico precedente a quello di immatricolazione.

 
Durata
2 anni  
Modalità esame di ammissione
Modalità d’esame:
Invio di una registrazione audio-video
Si richiede un curriculum con studi precedenti ed esperienze artistico-professionali pregresse.
Programma d’esame:
L’ammissione al corso di diploma accademico di secondo livello in Chitarra è riservata agli studenti in possesso di diploma accademico di primo livello, o di diploma di laurea, o di diploma di Conservatorio dell’ordinamento previgente congiunto a un diploma di scuola secondaria superiore. Possono essere altresì ammessi studenti in possesso di altro titolo di studio equivalente conseguito all’estero e riconosciuto idoneo. I predetti titoli debbono essere coerenti con il corso prescelto Il riconoscimento dell'idoneità dei titoli di studio conseguiti all'estero ai soli fini dell'ammissione al corso è deliberata dall’istituzione, nel rispetto delle norme, delle direttive dell'Unione europea e degli accordi internazionali vigenti. Per tutti gli studenti l’ammissione è subordinata al superamento di un esame di selezione che verifichi il possesso delle competenze musicali e culturali necessarie. Anche il passaggio da un altro corso di diploma accademico di secondo livello è condizionato dal superamento delle relative prove di ammissione. Qualora lo studente, durante l’esame di ammissione, evidenzi lacune nella preparazione musicale e culturale necessaria o il proprio curriculum di studio non sia pienamente coerente con il corso prescelto e sia dichiarato “idoneo con obblighi formativi”, sarà tenuto a colmare i debiti attribuiti attraverso la frequenza di apposite attività formative integrative e il superamento delle relative verifiche. L’ammissione degli studenti stranieri è sottoposta alla verifica di un’adeguata conoscenza della lingua italiana: in caso di esito parzialmente negativo della verifica viene loro attribuito un debito formativo da assolvere con l’obbligo di frequenza del corso di lingua italiana per stranieri, ove attivato, ed il superamento dei relativi esami.
PROGRAMMA dell'esame di ammissione al corso di diploma accademico di secondo livello in Chitarra:
 
Debiti attribuibili

I candidati ammessi ed immatricolati ai corsi di diploma accademico di II livello (bienni) - che non abbiano conseguito un diploma accademico di I livello (nel corso corrispondente a quello al quale sono stati ammessi), o che non siano in possesso delle corrispondenti Licenze del previgente ordinamento dovranno sostenere le prove di accertamento delle competenze di base obbligatorie in:
- Teoria, ritmica e percezione musicale
- Teoria dell’armonia e analisi
- Storia della musica

I candidati che hanno conseguito un diploma accademico di I livello in materie non corrispondenti saranno esonerati dalle prove di accertamento nelle discipline di cui hanno già certificazioni sufficienti.
 
Obiettivi formativi

Al conseguimento del titolo i Diplomati Accademici di II livello in CHITARRA hanno sviluppato:
• personalità artistica e elevato livello professionale che consente loro di realizzare ed esprimere i propri concetti artistici

• una buona conoscenza di stili e tecniche strumentali/interpretative ad essi relative, del repertorio storico come della contemporaneità̀, tale da consentire loro di prodursi in una vasta gamma di contesti differenti

• capacità:
o di interpretare con una cifra distintiva e personale musiche del repertorio storico come contemporaneo, nelle sue declinazioni di genere

o di fornire adeguatamente il proprio apporto con professionalità artistica sia in qualità di solista, che in insiemi orchestrali

o di sviluppare ulteriormente e autonomamente le proprie tendenze estetiche in una particolare area di specializzazione

o di relazionare le conoscenze con abilità pratiche per rafforzare il proprio sviluppo artistico

o di rappresentare per iscritto come verbalmente i propri concetti artistici

o di intraprendere in modo organizzato progetti artistici in contesti nuovi o sconosciuti.  
Sbocchi occupazionali

Il Diploma Accademico di Secondo Livello apre allo studente la possibilità di realizzarsi professionalmente nei seguenti ambiti:
• Chitarrista solista
• Chitarrista in gruppi da camera
• Chitarrista per collaborazioni orchestrali o teatrali
 
Tipologia e modalità prova finale
• La Prova Finale del Biennio di Chitarra è la naturale conseguenza di un percorso biennale di specializzazione, di approfondimento e di ricerca sul repertorio. Essa consisterà nell’esecuzione di un programma di durata non inferiore ai 40 minuti e non superiore ai 50: tale programma dovrà essere preferibilmente monografico o tematico e comunque contenere aspetti di ricerca e di approfondimento; esso potrà avere attinenza o meno con i programmi presentati all’esame di Chitarra 1 e Chitarra 2. (NOTA: Lo spirito al quale deve informarsi il Biennio è, com’è noto, quello della specializzazione. Essa può manifestarsi nei modi più disparati, e senza preclusioni, spaziando tra i molti repertori verso i quali si è sviluppata la letteratura chitarristica, antica, moderna e contemporanea. La Prova Finale del Biennio rifletterà comunque le tappe di un percorso biennale di questo tipo, che avrà potuto manifestarsi anche nelle precedenti prove di Chitarra 1 e Chitarra 2. In questa accezione è possibile inserire nella Prova Finale anche una piccola percentuale (max 20% del minutaggio totale) di brani cameristici.  
Crediti prova finale
10  
Scala della media ponderata
110  

1° anno

Crediti previsti: 60/60 Crediti acquisiti: 0/60

2° anno

Crediti previsti: 60/60 Crediti acquisiti: 0/60