Offerta Formativa per il corso di DISCIPLINE STORICHE CRITICHE E ANALITICHE DELLA MUSICA (Triennio)

Pannello di controllo per il piano di studi consigliato

Dipartimento
DIPARTIMENTO DI TEORIE E ANALISI COMP., DIREZIONE D'ORCHESTRA  
Titoli d'accesso

• Diploma di scuola secondaria superiore o titolo equivalente;
• Possono essere ammessi ai corsi di Diploma accademico di I livello in caso di spiccate capacità e attitudini, studenti privi del diploma d’istruzione secondaria superiore, che andrà comunque ottenuto prima del conseguimento del diploma accademico.

Per gli studenti stranieri (comunitari e non comunitari) è richiesta la conocenza della lingua italiana che verrà accertata tramite apposito test  
Durata
3 anni  
Modalità esame di ammissione
A causa dell'emergenza Coronavirus tutti gli esami di ammissione all'a.a. 2021/2022 si svolgeranno nella modalità "a distanza"

Prova Pratica

Colloquio in video-conferenza – valutazione curriculare Programma d’esame:

L'esame prevede una prova orale così articolata:

- colloquio volto a dimostrare una buona conoscenza della storia della musica dall'antichità al Novecento compreso;

- lettura e analisi di una partitura proposta dalla commissione che dimostri competenze di cultura musicale generale e familiarità con gli stili e i linguaggi compositivi;

- colloquio motivazionale e orientativo;

- valutazione del curriculum di studi e artistico-professionale.
Modalità di invio registrazione

PROVA TEORICA
Prova teorica di cultura musicale: obbligatoria per le ammissioni ai corsi Accademici di I livello (trienni), salvo esonero
Per maggiori informazioni sulla prova teorica consultare la pagina del sito alla pagina ammissioni

Per esercitarsi alla prova teorica cliccare qui

Esoneri dalla prova teorica di cultura musicale:

Sono esonerati dalla prova teorica di cultura musicale solo i candidati all’ammissione ai corsi Accademici di I livello (trienni):
- in possesso di un altro diploma Accademico di I e/o II livello o dell’ordinamento previgente
- che hanno già superato la prova teorica di cultura musicale per l’ammissione all’anno accademico 2020/2021

 
Debiti attribuibili
Ai fine del giudizio finale la Prova Pratica e la Prova Teorica incideranno in un rapporto 80/20. Il mancato superamento della Prova pratica comporta la non idoneità del candidato ai fini dell'ammissione. Diversamente, chi supera la Prova pratica ma non la Prova teorica, verrà dichiarato idoneo all'ammissione con l'attribuzione di uno o più debiti formativi.
Per i soli studenti immatricolati al primo anno di un corso di Diploma accademico (triennio o biennio) è previsto il test di accertamento delle competenze di base per alcune specifiche discipline. Il test si svolge successivamente all'immatricolazione, in genere nel mese di ottobre.
Per maggiori informazioni consultare la pagina Accertamento competenze di base
 
Obiettivi formativi
Con riferimento all’ambito musicale del corso di studio: conoscenza delle principali metodologie di studio, ricerca, esecuzione; capacità di elaborare le nozioni acquisite nelle discipline oggetto di studio, teoriche e pratiche, in modo tale da permettere allo studente di sviluppare il proprio potenziale in ambito analitico-didattico. Tali esiti di apprendimento, conseguiti mediante la frequenza alle lezioni, lo studio e l’approfondimento individuale, saranno valutati attraverso prove scritte e/o orali di accertamento del profitto.
Al termine del Triennio in Discipline storiche, critiche e analitiche della musica lo studente avrà acquisito competenze professionali nel campo della storia della musica, della biblioteconomia, dell’analisi testuale e formale, della scrittura in ambito musicologico, delle tecnologie e dei repertori.
Tali specifiche competenze saranno raggiunte attraverso l’approfondimento della storia e storiografia della musica, la pratica dell’analisi, la conoscenza dei linguaggi compositivi, l’apprendimento delle metodologie critiche e della filologia musicale. Lo studente, pertanto, sarà in grado di proporre e portare concretamente a termine progetti di studio e di ricerca negli ambiti richiamati dalla disciplina.
La specificità del corso, nonchè l’insieme delle proposte didattiche sono pensate per consentire una corretta e autonoma lettura di qualsiasi testo musicale, e favoriranno la capacità di indagine e di riflessione storico-critica in relazione alle trasformazioni della società civile e culturale, editoriale e artistica del proprio tempo.
 
Sbocchi occupazionali
Tra le molteplici prospettive professionali che il corso offre allo studente si segnala possibilità di fare valere le competenze acquisite nei seguenti ambiti:
Editoria musicale generica e specializzata di carattere musicologico
Pubblicistica e critica musicale
Redazione e preparazione di edizioni critiche
Insegnamento di materie storico-musicali
Ruoli scientifici e direttivi in biblioteche, archivi, Fondazioni musicologiche,
Partecipazione a progetti di catalogazione nazionale e internazionale (anche online)
Ideazione, organizzazione, coordinamento di programmi-stagioni culturali e performative in ambito musicale per conto di varie istituzioni (biblioteche, centri di documentazione, teatri, società di produzione e di informatica musicale, siti web, musei, istituti di studio)
Partecipazione a progetti individuali e collettivi di indagine, valorizzazione, restauro e catalogazione del patrimonio musicale e culturale in genere.
 
Tipologia e modalità prova finale
- Elaborato scritto di tipo musicologico che dimostri la capacità dell’allievo di padroneggiare le conoscenze storiche, critiche e analitiche della musica e di saper utilizzare le metodologie di ricerca a disposizione.
– Colloquio orale mirato a illustrare compiutamente lo scritto e a documentare la complessiva competenza musicologica e culturale dell’allievo, con particolare attenzione per l’ambito e la letteratura scientifica specifica o attinente, richiamate dall’elaborato stesso.
 
Crediti prova finale
10  
Scala della media ponderata
110  

1° anno

Crediti previsti: 60/60 Crediti acquisiti: 0/60

2° anno

Crediti previsti: 60/60 Crediti acquisiti: 0/60

3° anno

Crediti previsti: 60/60 Crediti acquisiti: 0/60