Offerta Formativa per il corso di JAZZ - CLARINETTO (biennio)

Pannello di controllo per il piano di studi consigliato

DCPL
DCSL12  
Dipartimento
Nuove Tecnologie e Linguaggi Musicali  
Titoli d'accesso

Diploma accademico di I livello o titolo equivalente; oppure: Diploma dell’ordinamento previgente alla L. 508/99, purché congiunto al possesso del diploma di scuola secondaria di secondo livello.
È ammessa l’immatricolazione "con riserva" se il titolo richiesto sarà conseguito entro l’ultima sessione dell’anno accademico precedente a quello di immatricolazione.
Per gli studenti stranieri (comunitari e non comunitari) è richiesta la conocenza della lingua italiana che verrà accertata tramite apposito test  
Durata
2 anni  
Modalità esame di ammissione
A causa dell'emergenza Coronavirus tutti gli esami di ammissione all'a.a. 2021/2022 si svolgeranno nella modalità "a distanza"

PROVA UNICA

Programma d’esame

- Brevi video con “Tema-2 Chorus di Improvvisazione-Tema” di 6 standards a scelta, di cui una ballad. Possibile l’uso di basi preregistrate.

Modalità di invio registrazione
 
Debiti attribuibili

Per i soli studenti immatricolati al primo anno di un corso di Diploma accademico (triennio o biennio) è previsto il test di accertamento delle competenze di base per alcune specifiche discipline. Il test si svolge successivamente all'immatricolazione, in genere nel mese di ottobre.
Per maggiori informazioni consultare la pagina Accertamento competenze di base  
Obiettivi formativi

Al termine degli studi gli studenti avranno approfondito le pregresse conoscenze tecniche dello strumento,
nonché le specifiche competenze musicali, tali da consentire loro di realizzarsi artisticamente. Per giungere
a tale obiettivo particolare rilevanza assumerà lo studio delle prassi esecutive e del repertorio più
rappresentativo dello strumento, incluso il repertorio dinsieme, conferendo allo studente la capacità di
interagire allinterno di gruppi musicali diversamente composti. Parimenti lo studente svilupperà
ulteriormente la capacità improvvisativa propria del linguaggio jazzistico. Altresì verrà implementata
labilità percettiva delludito e la memorizzazione, mediante lo studio di modelli organizzativi, compositivi e
analitici della musica. Completeranno la formazione dello studente lapprofondito studio degli aspetti
stilistici, storici, estetici relativi al proprio specifico indirizzo.
 
Sbocchi occupazionali

Il corso offre allo studente possibilità di impiego nei seguenti ambiti: - Strumentista solista jazz e popular -
Strumentista in gruppi jazz e popular - Strumentista in formazioni orchestrali jazz e popular
 
Tipologia e modalità prova finale

Concerto di 40/50 minuti Nel programma della prova finale lo studente daccordo con il docente ha la
facoltà di scegliere tra la rielaborazione della musica di un grande personaggio della storia oppure proporre
proprie musiche originali. Lorganico deve prevedere almeno la ritmica più tre strumenti a fiato o diverso
organico da concordare col docente.
 
Crediti prova finale
10  
Scala della media ponderata
110  

1° anno

Crediti previsti: 60/60 Crediti acquisiti: 0/60

2° anno

Crediti previsti: 60/60 Crediti acquisiti: 0/60