Offerta Formativa per il corso di STRUMENTAZIONE PER ORCHESTRA DI FIATI (biennio)

Pannello di controllo per il piano di studi consigliato

DCPL
DCSL43  
Dipartimento
Teoria e analisi Composizione e Direzione  
Titoli d'accesso

Diploma accademico di I livello o titolo equivalente; oppure: Diploma dell’ordinamento previgente alla L. 508/99, purché congiunto al possesso del diploma di scuola secondaria di secondo livello.
È ammessa l’immatricolazione "con riserva" se il titolo richiesto sarà conseguito entro l’ultima sessione dell’anno accademico precedente a quello di immatricolazione.
Per gli studenti stranieri (comunitari e non comunitari) è richiesta la conocenza della lingua italiana che verrà accertata tramite apposito test
 
Durata
2 anni  
Modalità esame di ammissione
A causa dell'emergenza Coronavirus tutti gli esami di ammissione all'a.a. 2021/2022 si svolgeranno nella modalità "a distanza"

PROVA UNICA

Programma d’esame

• esposizione di un progetto compositivo;

• presentazione dei propri lavori;
• direzione di alcuni esempi tratti da partiture di composizioni originali per fiati a scelta del candidato e altri passaggi proposti dalla commissione;
• esame del curriculum di studi e/o artistico-professionale.
Eventuali CREDITI/DEBITI saranno attribuiti in relazione al precedente percorso formativo compiuto. Per gli studenti provenienti dall’ordinamento previgente l’attribuzione dei debiti dovrà colmare le disuguaglianze e creare un’equivalenza con il corso di diploma accademico di primo livello in Strumentazione e composizione per orchestra di fiati.

Modalità di invio registrazione
 
Debiti attribuibili

Per i soli studenti immatricolati al primo anno di un corso di Diploma accademico (triennio o biennio) è previsto il test di accertamento delle competenze di base per alcune specifiche discipline. Il test si svolge successivamente all'immatricolazione, in genere nel mese di ottobre.
Per maggiori informazioni consultare la pagina Accertamento competenze di base
 
Obiettivi formativi

Al termine degli studi relativi al corso di diploma accademico di secondo livello in Strumentazione e composizione per orchestra di fiati, lo studente deve aver acquisito l’insieme di conoscenze, competenze e abilità di livello specialistico tali da consentirgli di realizzare concretamente e autonomamente la propria idea artistica perseguendo livelli professionali e artistici elevati. A tal fine sarà data la possibilità di completare il proprio percorso formativo affinando e sviluppando le proprie capacità creative, acquisendo un'approfondita conoscenza dei mezzi di produzione del suono acustico ed elettroacustico e prestando particolare rilievo allo studio delle principali tecniche e dei linguaggi compositivi più rappresentativi di epoche storiche differenti. Specifiche competenze devono essere acquisite nell’ambito della strumentazione, dell’orchestrazione, della trascrizione e dell’arrangiamento. Tali obiettivi dovranno essere raggiunti anche favorendo l’approfondimento di specifiche conoscenze e competenze relative ai modelli analitici della musica ed alla loro evoluzione storica, nonché degli aspetti stilistici, estetici e filosofici generali relativi allo specifico ambito compositivo.
 
Sbocchi occupazionali

La preparazione professionale rende idonei alla produzione musicale, all’attività didattica e alla consulenza artistico-musicale
Il corso apre allo studente la possibilità di realizzarsi professionalmente nei seguenti ambiti:
• Compositore per orchestra di fiati
• Trascrittore per orchestra di fiati
• Arrangiatore per orchestra di fiati
• Direttore d’orchestra di fiati
 
Tipologia e modalità prova finale

Presentazione di proprie elaborazioni e/o composizioni originali a libera scelta, della durata minima di quaranta minuti che dovranno dimostrare di aver intrapreso una direzione professionale e artistica riconoscibile, tramite l’approfondimento della capacità di progettazione e realizzazione di opere musicali a carattere strumentale e vocale, con l'ausilio anche di mezzi tecnologici e multimediali di contenuto artistico qualitativamente riconducibili alla più alta professionalità.
 
Crediti prova finale
10  
Scala della media ponderata
110  

1° anno

Crediti previsti: 60/60 Crediti acquisiti: 0/60

2° anno

Crediti previsti: 60/60 Crediti acquisiti: 0/60