Offerta Formativa per il corso di Discipline Storiche, Critiche e Analitiche Della Musica - Biblioteconomia musicale(biennio)

Pannello di controllo per il piano di studi consigliato

DCPL
DCSL99  
Dipartimento
Teoria e analisi Composizione e Direzione  
Titoli d'accesso

Diploma accademico di I livello o titolo equivalente; oppure: Diploma dell’ordinamento previgente alla L. 508/99, purché congiunto al possesso del diploma di scuola secondaria di secondo livello.
È ammessa l’immatricolazione "con riserva" se il titolo richiesto sarà conseguito entro l’ultima sessione dell’anno accademico precedente a quello di immatricolazione.
Per gli studenti stranieri (comunitari e non comunitari) è richiesta la conocenza della lingua italiana che verrà accertata tramite apposito test  
Durata
2 anni  
Modalità esame di ammissione
A causa dell'emergenza Coronavirus tutti gli esami di ammissione all'a.a. 2021/2022 si svolgeranno nella modalità "a distanza"

PROVA UNICA

Programma d’esame

• colloquio in video conferenza di verifica delle competenze storiche, analitiche e strumentali del candidato.
 
Debiti attribuibili

Per i soli studenti immatricolati al primo anno di un corso di Diploma accademico (triennio o biennio) è previsto il test di accertamento delle competenze di base per alcune specifiche discipline. Il test si svolge successivamente all'immatricolazione, in genere nel mese di ottobre.
Per maggiori informazioni consultare la pagina Accertamento competenze di base
 
Obiettivi formativi

Al termine degli studi relativi al Diploma Accademico di secondo livello, gli studenti devono aver acquisito le migliori conoscenze delle tecniche e le più alte competenze specifiche tali da consentire loro di realizzare concretamente e ai massimi livelli, la propria idea artistica. A tal fine verrà approfondito, ulteriormente rispetto al corso di Diploma di I livello, lo studio del repertorio più rappresentativo dell’indirizzo didattico del corso. Al termine del Biennio gli studenti devono aver acquisito una conoscenza approfondita degli aspetti stilistici, storici estetici generali relativi al proprio specifico indirizzo.
 
Sbocchi occupazionali

Ambito musicologico: ricerca, insegnamento, consulenze e pianificazioni editoriali specialistiche. Ambito biblioteconomico: collaborazioni in biblioteche, archivi, case editrici, uffici edizioni di teatri e associazioni concertistiche. Ambito giornalistico: critica musicale, informazione e divulgazione su carta stampata e nuovi media. Ambito organizzativo: progettazione e coordinamento di eventi, stagioni concertistiche, rassegne musicali.
 
Tipologia e modalità prova finale

La prova finale consiste in un elaborato scritto originale di contenuto musicale, musicologico o biblioteconomico e bibliografico, oppure in un progetto di ricerca in ambito musicologico o catalografico con il quale il candidato dimostri di padroneggiare le metodologie storiche, critiche e analitiche della musica, nonché i metodi di ricerca nelle risorse online e di essere in grado di illustrare il lavoro svolto in una discussione collegiale con la commissione giudicatrice.

 
Crediti prova finale
10  
Scala della media ponderata
110  

1° anno

Crediti previsti: 60/60 Crediti acquisiti: 0/60

2° anno

Crediti previsti: 60/60 Crediti acquisiti: 0/60